Case study: Tourist Angels

accoglienza ai turisti in arrivo a Milano per fornire loro le informazioni che non riescono a trovare da soli.

L’associazione ha individuato il partner per realizzare l’iniziativa nei City Angels, storica associazione di volontariato cittadina, con cui vengono progettate l’identità e le modalità del nuovo servizio: verrà chiamato “Tourist Angels” e saranno caratterizzati da una coccarda che distinguerà la loro divisa da quella degli altri City Angels, tutte caratterizzate da un’uniforme rossa con berretto azzurro. I Tourist Angels si muoveranno in coppia nei principali punti di passaggio dei turisti: stazioni, centro città e vie dello shopping. Per promuovere l’iniziativa si decide di chiedere il patrocinio del comune di Milano e di indire una conferenza stampa in cui avere anche il supporto istituzionale dell’assessore al turismo.

L’invito spedito alla stampa ha messo in risalto diversi aspetti dell’evento a seconda dei destinatari: ai giornali di cronaca locale e alle agenzie di stampa è stata posta in evidenza la presenza dell’assessore, alle agenzie fotografiche è stata assicurata la photo opportunity con i volontari in divisa mentre ai magazine di turismo è stato raccontato più nei dettagli il servizio che verrà realizzato per i turisti.

L’idea procede secondo i piani e il 18 luglio 2018 viene organizzato l’evento di presentazione all’hotel Galles di Milano.

I risultati di questo lavoro sono stati:

  • 32 pubblicazioni online della notizia tra cui Repubblica e Ansa,
  • 3 pubblicazioni su quotidiani cartacei (Il Giorno, Il Giornale e Libero)
  • 2 passaggi su una radio nazionale, Radio 24.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *